modelli e strategie decisionali
Neurologia
Mediexplorer
Cardiologia.net

Onicomicosi nei bambini


L’eziologia dell’onicomicosi nei bambini è stata poco studiata.

Uno studio retrospettivo è stato compiuto su pazienti in età pediatrica ( età inferiore ai 16 anni ) con onicomicosi dermatofitica, diagnosticata nel periodo 1987-2007.

Dei 4.622 campioni di unghia di 3.550 pazienti, 218 provenivano da 181 bambini di età uguale o inferiore ai 16 anni.

L’onicomicosi causata dai dermatofiti è stata dimostrata nel 15.5% ( n=28 ) dei casi.

Il Trichophyton rubrum ( 18 casi ) era la specie più prevalente, seguita da Trichophyton tonsurans ( 5 casi ), Trichophyton mentagrophytes var. interdigitale ( 4 casi ) and Trichophyton mentagrophytes var. mentagrophytes ( 1 caso ).

La concomitante dermatofitosi ad altre localizzazioni è stata confermata in 7 casi ( 25% ).

L’onicomicosi dell’unghia delle dita del piede era associata alla tinea pedis in 5 casi.

L’onicomicosi sottolinguale distale e laterale era il più comune pattern clinico.

Il tipo bianco superficiale è stato riscontrato in 2 casi di onicomicosi delle unghie delle dita del piede causato da Trichophyton rubrum e da Trichophyton tonsurans.

Durante il periodo dello studio, solo il 5.1% di tutte le persone esaminate erano bambini fino a 16 anni d’età.

La prevalenza di onocomicosi tendeva ad aumentare nel corso degli anni e ha rappresentato il 15.5% di tutte le distrofie dell’unghia nei bambini. ( Xagena2010 )

Rodriguez-Pazos L et al, Mycoses 2010; Epub ahead of print



Inf2010 Pedia2010


Indietro